L'informazione sul web

Articoli e approfondimenti sul tema SOGNI.

Come diventare deejay

 

feste private roma dj

Il movimento dei deejay romani è indubbiamente tra i più ricchi e in voga in Italia, come testimonia per esempio uno degli ultimi talenti del clubbing, Gabriele Imbimbo, presente in tutti i più esclusivi locali della Capitale e non solo.
In molti, quindi, vorrebbero seguire le orme dei più famosi Dj e intraprendere una brillante carriera dietro le consolle di discoteche e feste private a Roma. Come riuscirci? Qual è il cammino più utile per avere tutte le chances possibili per fare della passione un mestiere remunerativo? Ecco qualche consiglio.

  1. Acquistate album e vinili
  2. Per fare musica, bisogna anche conoscerla. Iniziate il prima possibile acquistando album e vinili di ogni genere, non solo di musica dance, house ed elettronica. Perché ormai il sound da club acquisisce spunti da ogni genere e si lascia influenzare. Siate eclettici, onnivori, curiosi. Da Jovanotti a Chopin, da 50 Cent (al secolo Curtis James Jackson) ai mostri sacri come Coccoluto e Bob Sinclair. Createvi una discografia ricca e variegata.

  3. Occhio agli strumenti
  4. Va bene la passione, ma non investite subito una fortuna nell’apparecchiatura perché potrebbe capitare di rendersi conto che non siete poi tanto portati, che la competizione è dura, la concorrenza molta. Quindi per incominciare va bene il lettore cd per Dj (può costare anche oltre i 1000 euro) e un generatore di effetti con il compositore (dai 2 ai 400 euro).

  5. Proponetevi alle feste di amici
  6. Avete gli album, avete la strumentazione base. Ora esercitatevi. Per iniziare saranno perfette le feste di amici, eventi informali dove poter capire qual è la vostra potenzialità. Anche in questo caso, però, evitate brutte figure – anche se con amici – e provate parecchio a casa.

  7. Importante: scegliete il vostro stile

Mixate o scratchate? Create sound di canzoni unite tra loro remixandone i ritmi oppure create ex novo dei brani utilizzando sonorità conosciute? Scegliete tra questi due stili e proseguite sul cammino deciso, vi darà uno stile riconoscibile al pubblico.

Queste sono ovviamente le basi. Per diventare qualcuno, guadagnare bei soldi e girare le principali città d’Italia dietro le migliori consolle c’è bisogno di molto di più: faccia tosta, capacità nelle public relations, un’immagine vincente, una cura maniacale dello stile, della playlist, un aggiornamento costante dei propri canali social: blog ufficiale, Facebook, Twitter, Instagram, Linkedin, Google Plus. Sappiate vendervi, fatevi trovare. E non sottovalutate il passaparola.