L'informazione sul web

Articoli e approfondimenti sul tema Bottonificio.

I bottoni da collezione.

 
bottonificio

Tra le molteplici forme di collezione troviamo anche chi adora raccogliere e catalogare bottoni da abbigliamento.

Se ci capita di visitare una mostra dedicata ai vecchi bottoni, potremmo chiederci su quale tipo d’indumento erano attaccati e, in particolar modo, cercare di immaginare quale tipo di persona ha indossato quell'abito da nuovo.

I bottoni collezionati portano alla mente i ricordi d'infanzia, si possono ripercorrere gli anni passati riguardando quel mucchietto di pulsanti colorati.

Molti collezionisti si dedicano alla ricerca dei bottoni che riflettano i diversi periodi storici. La produzione è iniziata da circa duecento anni e le tecniche sono notevolmente variate nel corso del tempo. Una volta erano utilizzati materiali più pregiati, vetro intagliato, argilla e porcellana decorati a mano, nei giorni nostri i bottoni sono prevalentemente in plastica o metallici, adatti d'altronde al moderno abbigliamento,  applicati con torchietto per bottoni, rivettatrice occhiallatrice.

Ci si può chiedere quanto può valere un pezzo della collezione, tutto dipende dal periodo storico e dal materiale utilizzato. I bottoni degli abiti da guerra sono ricercatissimi dai collezionisti di cimeli militari che sono disposti a sborsare parecchi euro.

C'è anche chi ha la mania di frequentare aste che offrono gli indumenti indossati da attori e stelle dello sport per poi rivenderlo a pezzi a collezionisti che vogliono assaporare un pezzo di cultura e di storia cinematografica.

Le collezioni più importanti comprendono bottoni in ottone raffigurante Roosevelt durante la caccia grossa del 1904, prodotti in diversi esemplari. Ci sono quelli francesi abbelliti con pitture e smaltatura, quelli di vecchia ceramica realizzati a mano dagli indiani americani oppure alcuni disegnati con motivi insoliti e originali.

Ci sono vari modi per arricchire la propria collezione, un giro nella vecchia soffitta della nonna o a spasso per i mercatini dell'usato ci darà la possibilità di trovare i bottoni più insoliti.